Musica Caraibica

Per Musica Caraibica si intende l’insieme degli stili e delle tradizioni musicali delle isole del Mar dei Caraibi

La musica caraibica comprende la musica delle isole anglofone (le ex Indie Occidentali Britanniche), ispaniche (principalmente Cuba, Puerto Rico e la Repubblica Dominicana) e francofone (principalmente Haiti, Martinica e Guadalupa). Rientra nella categoria anche la musica di paesi continentali come la Guyana, il Suriname e le regioni costiere del Messico, dell’America centrale, della Columbia e del Venezuela.
La musica caraibica spazia dai generi folk tradizionali, come l’aguinaldo di Puerto Rico o il mento giamaicano, alle forme popolari tradizionali come la salsa e il reggae.

Musica Caraibica
Musica Caraibica

È possibile stabilire alcune generalizzazioni in merito ai tratti comuni della musica caraibica, anche se le differenze al suo interno risultano essere nettamente marcate. Molte espressioni musicali combinano caratteristiche di derivazione africana con elementi occidentali: una sintesi originale che, iniziata con la colonizzazione europea e l’importazione degli schiavi dall’Africa, e attiva ancora oggi, dà vita a uno stile denominato creolo, o sincretico.
L’influenza africana si manifesta nel carattere fortemente sincopato dei ritmi (con l’accentuazione dei tempi deboli), nelle formule vocali responsoriali (a chiamata e risposta) e nell’uso dell’ostinato (ripetizione insistita della stessa frase musicale), il tutto sostenuto armonicamente da semplici accordi.

Musica Latino Americana

Con Musica Latina, a partire dagli anni cinquanta negli USA, sono state indicate quelle forme musicali tipiche dell'America latina. Si faceva così una separazione tra gli stili più tipicamente di origine afroamericana e quelli invece caratteristici dell'America Latina.
La musica latino-americana ha origine nel continente sud americano, in particolare in quei paesi che furono colonizzati dalla civiltà europea (latini, appunto). Questo genere si caratterizza soprattutto dai ritmi marcati, dalla presenza forte di percussioni e dalla gioia tipica che gli abitanti di queste zone fanno trasparire nella musica stessa. Il termine latino-americano, è pero molto generico. Si possono infatti trovare tantissimi generi differenti, tutti facenti parte del latino stesso. Tra i piu famosi citiamo il Cha Cha Cha, il Merengue, la Samba, la Salsa, la Bachata, la Bossa Nova ..... e moltissimi altri.

Musica Latino Americana
Musica Latino Americana

Si considera come facente parte della musica latina, così, un gran numero di generi: salsa, rumba, bossa nova, flamenco, tango, fado, milonga, rock latino, merengue e così via. Data l'enormità della produzione che la definizione di musica latina comprende, è difficile stabilire quali siano i caratteri comuni di generi tanto diversi. In generale, però, la musica latina utilizza molto ampiamente la chitarra, particolarmente acustica: questo strumento, non a caso, fu portato dagli arabi in Europa per la prima volta in Spagna. Oltre a questo vi è una forte attenzione ed una notevole ricercatezza nella composizione delle melodie, che hanno una grande importanza.
La maggiore differenza rispetto alla musica afroamericana risiede però nei ritmi, che sono molto meno serrati nel caso della musica latina, la quale, tra l'altro, prevede strumenti a percussione assolutamente peculiari come le congas. Il fatto che si contrapponga la musica ispanoamericana con quella afroamericana non deve far pensare che la prima non sia influenzata dalla seconda: molti generi sono una rielaborazione dei canoni nordamericani in chiave latina.
I generi che riscuotono maggior successo al di fuori dei confini di provenienza sono generalmente le musiche che possono essere ballate, come salsa, rumba o merengue.





Bed and Breakfast Otranto
Latitudine: 40.15 Nord - Longitudine: 18.5 Est
Telefono: +39 0836 805350 - Cellulare: +39 329 2956361
Web: www.otrantobedandbreakfast.it - E-mail: info@otrantobedandbreakfast.it
Ritorna alla Pagina Precedente Stampa questa Pagina Invia questa Pagina ad un Amico